Imposta di registro

Si tratta di tributi a carico dell'acquirente da pagarsi al momento della compravendita, sulla base del valore catastale dell'immobile. Nel caso in cui si acquisti da un privato o da un'impresa che non ha la compravendita di immobili tra le sue finalità principali, per la prima casa l'aliquota è del 3% sull'importo dichiarato in atto, per le altre abitazioni è il 7%. Nel caso in cui il venditore sia un'impresa costruttrice o un'impresa che ha come oggetto esclusivo la compravendita di immobili sarà pari a 129,11 euro.

Seguici su:
facebooktwittergoogle plustumblr
www.bancadellecase.it